A A A

I SASSI DI MATERA

 

           I SASSI DI MATERA: STORIA DI UNA CITTA' UNICA AL MONDO 


 

Sassi di Matera al tramonto - Guida turistica, visita guidata, tour

SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA


SASSI DI MATERA al tramonto con veduta dalla Murgia Materana durante un escursione nel Parco della Murgia Materana

 


 

 

 


I SASSI DI MATERA  sono un esempio unico al mondo di insediamento rupestre. Sono una  città  completamente ricavata nella roccia, un insieme di grotte sovrapposte l'una sull'altra. Dagli albori della civiltà fino al XX secolo, nei Sassi, l'uomo è sempre vissuto in grotta. Le grotte hanno cambiato forma, si sono evolute adattandosi alle esigense dei loro abitanti, ma hanno sempre contraddistinto l'esistenza dei materani.

 


 

I SASSI DI MATERA: IL PRIMO SITO UNESCO DEL SUD ITALIA

Sassi di Matera - Guida turistica, visita guidata, tour

I SASSI DI MATERA / I SASSI DI MATERA / I SASSI DI MATERA / I SASSI DI MATERA / I SASSI DI MATERA

 


Per info su programmi e costi di Visite Guidate e Tour Guidat

Guida Turistica ed Escursionistica Autorizzata cell. 3297917056 info@sporteambente.it



SASSI DI MATERA rappresentano un'opera d'arte, una grande scultura alla cui realizzazione hanno partecipato centinaia di migliaia di artisti accomunati da un unico obiettivo: vivere di quello che la natura offriva loro ed assicurarsi un tetto sotto cui vivere. L'intero abitato rupestre è formato dai rioni (Sasso) Caveoso (Sasso) Barisano e CivitaLungo i tanti vicoli è possibile soffermarsi per vedere le numerosissime chiese ruestri, gli antichi forni, il sistema di canalizzazione e raccolta delle acque piovane, sistema che rappresenta un'importante esempio di come l'uomo è riuscito a vivere in luoghi carenti di acqua,sfruttando l'ingegno ed elaborando un sistema creativo ed efficiente.

 


  A cura di Cosimo Santeramo                   


 

I Sassi sono la TERZA CITTA' PIU' ANTICA AL MONDO. Per questo motivo visitarli e più in genere visitare Matera significa ripercorrere, in modo suggestivo, il cammino che l'uomo ha fatto dagli albori della sua storia sino ad oggi. Tutto nei Sassi sembra essere immobile, ancorato ad un passato che si esprime attraverso la roccia. Tutto è roccia. Cambiano le forme, ma la sostanza resta la stessa, presente e diffusa ovunque. In primavera ed in estate i Sassi  assumono un colore che si colloca a metà strada tra i colori mediterranei e quelli sub desertci del Sahara. In autunno ed in inverno, invece, con un colore tendente al grigio bruno, si mimetizzano con il cielo ed il territorio circostante. Tutto è avvolto da un senso di ineluttibilità. Tutto è avvolto da un senso di inelluttibilità, di incomprensibile e romanticamente malinconico.
 
 

I SASSI DI MATERA: LA TERZA CITTA' PIU' ANTICA AL MONDO

Sassi di Matera - Guida turistica, visita guidata, tour

 SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA 


I SASSI DI MATERA durante la "Processione dei Pastori" in occasione della "Festa della Bruna"


 

     A cura di Cosimo Santeramo         

                             


 

Uno degli aspetti che sicuramente stupisce dei Sassi di Matera è il modo in cui siano passati dall'essere la vergogna d'Italia ad essere il primo sito Unesco del sud Italia ed ancora la Capitale europea della Cultura per il 2019.  Nulla avviene a caso. C'è da dire che quando Togliatti definì i Sassi d Matera "vergogna nazionale" le condizioni di vita dei suoi abitanti non era delle migliori. Quella che verrà successivamente definita la culla della civiltà contadina in realtà era ormai una città sovraffollata, molto povera e senza servizi, ma non per questo non dignitosa, dove per le classi subalterne dei braccianti agricoli non vi era possibilità alcuna di riscatto.

 

  

 

Ma allora come è potuto avvenire tuttò ciò? Sono diversi i fattori che hanno contribuito. Quando negli anni '50 del '900 l'opinione pubblica si accorse che a Matera nonostante il progresso si vivesse ancor in grotta, ai più sfuggì l'incredibile storia di questa città ed il modo in cui il nuovo modo di utilizzare le grotte e la povertà diffusa offuscavano una storia di unicità e grandezza, oltre che una serie incredibile di testimonianze storiche, artistiche e antropologiche. L'abbandono voluto dal governo De Gasperi portò quindi ad un abbandono totale e ad un conseguente svuotamento di tradizioni e socialità ma fù probabilmente il motivo per cui nulla nei Sassi è cambiato in un perido in cui buona parte dei centri storici italiani sono stati snaturati e compromessi nei loro equilibri architettonici. Ecco che quando è giunto il riconoscimento Unesco il recupero è avvenuto con criteri ben precisi e severi e tutto è continuato ad essere così com era, ma con il valore aggiunto del restauro conservativo. La nomina a capitale europea della cultura, rappresenta per Matera, invece, un vero e proprio successo plurigenerazionale. Quei nonni che furono costretti a lasciare la loro familiare dimora hanno gettato le basi ed innaffiato, con il loro rimpianto per il passato, le radici di un improbabile man non impossibile riscatto.

 


I SASSI DI MATERA E LA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019

Sassi di Matera - Guida turistica, visita guidata, tour

 SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA /  SASSI DI MATERA 

 

 

 

 


 SASSI DI MATERA BLOG



-------- COSA SONO I SASSI DI MATERA? --------

Sono un angolo di mondo da scoprire e da vivere. Un'esperienza che ti appartiene anche se non ci sei mai stato. Sono una città che fonda la sua essenza sul vuoto, un vuoto che da materiale diventa esistenziale e mantiene ciò nonstante quel fascino e quell'incanto che è tipico dei luoghi mistici.  I SASSI DI MATERA sono fortemente evocativi. Evocativi di una dimensione basata sull'idea di un qualcosa che all'origine del tutto. Ed è proprio quel ritornare in una dimensione apparentemente sconociuta ma intimamente nota che ci stupisce eci fa sentire semplicemente uomini, partecipi di una unica stessa natura che ci accomuna. Questa è la vera grandezza dei Sassi: UNA CITTA' IN CUI OGNUNO PUO' RICONOSCERSI, IN GRADO DI FARTI SENTIRE SEMPLICEMENTE COME SEI.

(Cosimo Santeramo Guida Turistica dei Sassi di Matera cell. 3297917056)




-------------- PERCHE' VISITARE I SASSI DI MATERA CON LA GUIDA? -------------- 

LA visita guidata nei Sassi di Matera e sulla Murgia ci permette di fare un viaggio che ha inizio nel Paleolitico e termina nell'età Moderna, attraversando il Neolitico, con le sue incredibili testimonianze  e singolarità, l'età dei metalli e quindi iMedio Evo, il Cinquecento, il Settecento, l’Ottocento e il Novecento. Tutte queste testimonianze integre nelle loro originalità, rendono questa città unica. La storia di un popolo molto spesso coincide con la storia delle sopraffazioni e delle sofferenze che lo stesso ha vissuto, ma anche con le soluzioni da esso trovate ai problemi dei suoi tempi. Ecco che i Sassi, se analizzati più a fondo, se visti non come un insieme di abitazioni, ma comil frutto di un’esigenza primaria, quella della sopravvivenza di un gruppo umano, diventano un'importante testimonianza dell’antropologia di un popolo le cui vicende sono la risultante di una vita di stenti e fatiche, di un'incredibile creatività e maestria, di una vita passata in grotte malsane, di una religiosotà che assume l’unica forma di salvezza in un clima di rassegnazione totale.

Visitare i Sassi, per questo motivo, vuol dire visitare anche le numerose chiese rupestri in essi presenti. Dopo aver ripercorso in lungo ed in largo la storia di queste grotte e chiese, il ritorno alla normalità assume un altro significato, e la Matera Settecentesca è proprio la testimonianza di questo ritorno, carica delle contraddizioni che in questo periodo Matera vive. La storia continua con i suoi tanti aspetti e le sue mille curiosità I Sassi otre che culla della civiltà contadina e rupestre sono anche arte, cultura, tradizioni, usi e costumi, sapori unici ed evocativi, prodotti tipici, architettura, un mix di stili architettonici.  

Un'altra caratteristica che rende unici i Sassi è la loro capacità di raccogliere ed incamerare acqua piovana. L'intero abitato è anche un grande sistema di raccolta di acuqe piovane che ha permesso ad un gruppo umano numeroso di vivere in un luogo privo di sorgenti d'acqua importanti. Questo si sistema è composto da un'incredibile superficie di raccolta, un'infinità di cisterne e palombari. Quest'ultimi sono cisterne considerevolmente grandi ed hanno un ruolo molto importante nell'ambito dello sviluppo storico dell'abitato rupestre.     

 

 

 

 

------------------- COME VISITARE I SASSI DI MATERA -----------------

 

Per una lettura immediata, per cogliere ciò rende unico al mondo questo luogo è opportuno visitarlo accompagnati da una guida turistica autorizzata. Nei Sassi è possibile fare visite guidate individuali e di gruppo. E' possibile fare anche trekking prendendo in esame gli aspetti storici, artistici, archeologici, culturali. E' possibile partire dai Sassi per spostarsi sulla Murgia Materana. Queste passeggiate più o meno semplici possono essere fatte in gruppi precostituiti ed organizzati, in modo individuale, in coppia. E' possibile partecipare anche a visite guidate, escursioni e trekking di vario tipo che vengono oraganizzati esclusivamente per single, per gruppi che si formano in giornata, per gruppi precostituiti. Molto bella è nche la visita di tutto il territorio materano. Essere accompagnati da una guida turistica autorizzata è importante per avere una giusta chiave di lettura ed evitare di tornare a casa avendo visto non i Sassi ma una parte molto ristretta di essi.


--------- COSA SI INTENDE CON ARCHITETTURA RUPESTRE? ---------

 

 

 

Per ARCHITETTURA RUPESTRE si intende l'architettura che contraddistingue gli insediamenti rupestri. Questi ultimi a loro volta sono agglomarati abitativi urbani o di tipo rurale contaddistinti dalla presenza della grotta quale modulo abitativo, primario ed unico, e quale soluzione alle esigenze domestiche, sociali, economico produttive e religiose di un gruppo umano. Tali agglomerati definiti casali rupestri sono pertanto un iniseme grotte, ciascuna con una propria funzione. In tal senso la dimensione del rupestre a Matera è più in particolare nei Sassi e sulla Murgia Materana è del tutto singolare ed è propria di un luogo difficilmente paragonabile ad altri in cui alla presenza di insediamenti rupestri unici nel loro genere per complessità si aggiunge una continuità storica, una ricchezza di reperti ed uno stato di conservazione che non ha eguali. Un completo capovolgimento di schemi è alla base della realizzazione di abitazioni di questo tipo. Sassi di Matera, a tal proposito, ne sono un esempio molto importante ed evidente...... Maschere che celano al loro interno grotte dalle forme più strane e che si sviluppano lontano dalla luce, dalla consuetudine, in una dimensione che è proria di ciò che c'è ma non si vede.

 

 

 

 

 ------------------COSA SONO I CASALI RUPESTRI? ---------------

 

 

 I CASALI RUPESTRI  sono un insieme di grotte. Ogni grotta ha una propria funzione o destinazione e tutte insieme rendono possibile la vita di un gruppo umano. I casali rupestri rientrano in quel modo di vivere che è tipico di comunità dedite all'agricoltura ed alla pastorizia e che in termini temporali hanno contraddistinto determinate fasi dello sviluppo umano. Dopo la nuova organizzazione sociale ed economica neolitica che vede la nascita di villaggi,  in alcuni territori l'uomo ritorna a vivere in grotta. A Matera questo ritorno assume una valenza significativa per la complessità e durata del fenomeno. Complessità tale per cui un intera città, I Sassi, sarà creata e si svilupperà.    Visita i casali rupestri





Per info e prenotazioni su touritinerari e visite guidate nei SASSI DI MATERA puoi contattare Cosimo SanteramoGuida Turistica ed Escursionistica Autorizzata per i Sassi di MateraMatera e la Basilicata - cell.  3297917056, mail info@sporteambiente.it


 Per info e prenotazioni su touritinerari e visite guidate nei SASSI DI MATERA puoi contattare Cosimo SanteramoGuida Turistica ed Escursionistica Autorizzata per i Sassi di MateraMatera e la Basilicata -  Sommelier AIS. cell. 3297917056, mail info@sporteambiente.it 


BASILICATAGREENVIEW

 

>

(*) Campi richiesti



Per maggiori informazioni: 39.3297917056